Circolo Ufficiali Marina Mercantile - Riposto

Corso Italia, 70 - 95018 RIPOSTO (CT) - Tel. 095 934319 - E_mail: copani@artemare.it 

                                                                                                                                  Hit Counter

Home ] Su ] 1995: primo atto ] Convegno "Muoversi per mare" ] Interv. Cons. Com. 2000 ] Depliant Artemare ] Manifesto ] [ Convegno Commercianti ] Volantino ] Richiesta variante ] Gite per mare ] Interv. Cons. Com. 10.04.02 ] Presenza Ass.Regionale ] Ecco i fatti ] Comitato vigilanza ] Interv.Cons.Com.10.09.02 ] Conferenza aprile 2003 ] Banchine di riva ] Panoramica del porto ] Porto Montecarlo ]

 

Ultimamente, nell’agosto 2001, ci siamo rifiutati di partecipare al Convegno organizzato dal Comune e dai commercianti di Riposto sul tema “Riposto, il mare, il porto e le attività produttive” , così giustificandoci.

Agli Organizzatori del Convegno

Riposto, il mare, il porto e le attività produttive

Ritengo sia mio dovere comunicare agli intervenuti a questo Convegno su “Riposto, il mare, il porto e le attività produttive” che la mia assenza è dovuta alla decisione, presa da tempo, di non partecipare più a dibattiti pubblici sul tema del Porto.

Dopo quanto è stato detto e scritto su questo benedetto (?) porto, ritengo inutile ed anche controproducente ogni ulteriore discussione, perché si allungano i tempi di risoluzione dei problemi, che ci sono, sono tanti e sono stati individuati nella maggior parte.

E questi problemi, alcuni molto gravi, non si possono certo risolvere in una discussione pubblica. Ritengo sia giunto il momento che le persone chiamate a dare il loro parere si siedano attorno ad un tavolo per prendere, dopo aver valutato attentamente e responsabilmente le complesse questioni di cui oggi la cittadinanza è a conoscenza, le decisioni del caso. Perché penso sia opportuno che ad un ente privato, che investe e rischia i propri capitali, si dica, il più presto possibile, quello che può fare e quello che non deve fare.

Personalmente, per quanto abbia chiesto notizie a persone che dovrebbero sapere, non sono ancora riuscito a capire di che cosa (quali e quanti posti barca) la suddetta società sia concessionaria. E, soprattutto, se sia legittimata a realizzare il molo portante del suo bacino turistico a zig-zag, come previsto nel Piano Regolatore del Porto - dove la maggior parte dei posti barca sono di appena sei metri -, o come previsto nel plastico che da qualche tempo gira tra televisioni e Comuni dell’hinterland, in cui i posti barca hanno dimensioni più grandi.

Qualcuno dei presenti, per favore, lo chieda; può darsi che sia più fortunato di me nel trovare la persona giusta che glielo spieghi. Nel contempo chieda anche chi sono i responsabili della morte del porto di Riposto.

E’ lodevole che i commercianti di Riposto si pongano il problema del ritorno economico dal costruendo porto turistico. Posso assicurare loro che avranno ben poco da sperare, se saranno ignorate, com’è stato fatto finora, le proposte che il Circolo porta avanti da anni.

Vi ringrazio dell’attenzione, vi chiedo scusa per l’assenza e vi auguro una buona riuscita dell’iniziativa e soprattutto spero che dalla discussione possa scaturire qualche significativa decisione.

Riposto, 25 agosto 2001

Il Presidente

(Gioacchino Copani)

 

 

 

 

 

Più persone mi hanno informato dell’esito del Convegno con ampi ragguagli sui contenuti delle relazioni, sulle valenze dei dibattiti, su qualità, quantità, interesse al tema del pubblico presente e sugli unanimi consensi ricevuti dal servizio di buffet.

Ho saputo, pure, che la mia decisione di non partecipare al Convegno è stata oggetto di discussione. Credo che, in quest’occasione, la frase fatta “Gli assenti hanno sempre torto” sia stata smentita. O, forse, ritenevate che avrei dovuto comunque dibattere le proposte del Circolo con un “Pinco Pallino” qualunque dei presenti?

Confermo, invece, la partecipazione ad incontri in cui il Circolo può confrontare le proprie convinzioni con quelle di persone competenti e che non siano, in nessun modo, coinvolte nella realizzazione delle opere in discussione.

Distinti saluti.

Riposto, 30 agosto 2001

Il Presidente

(Gioacchino Copani)